/

US, China and Europe: are democratic values a competitive advantage?

today Ottobre 21, 2021my_locationIN PRESENZA


Background

L’attuale contesa tra democrazie e autocrazie non è principalmente di tipo militare. Piuttosto, si svolge negli spazi politici, economici, tecnologici e dell’informazione, dove sfidanti autoritari, in particolare Cina e Russia, hanno preso l’iniziativa. Questi stati hanno rafforzato le loro mani in patria, minando le istituzioni democratiche e le alleanze all’estero. In tutto il mondo, la leadership ei valori democratici sembrano essere in ritirata. Fortunatamente, le democrazie ben funzionanti hanno vantaggi essenziali in ogni ambito della concorrenza. Sono politicamente più reattive delle autocrazie, sia perché aderiscono allo stato di diritto sia perché le società civili aiutano i governi a mantenere il consenso della loro gente. Dal punto di vista economico, i governi democratici con mercati adeguatamente governati tendono a promuovere una sana concorrenza ea dirigere le risorse in modo efficiente ed equo. Quel dinamismo economico, unito alle libertà personali, attrae talenti globali, che stimolano l’innovazione nel campo della tecnologia; e la competizione di idee favorisce dibattiti pubblici creativi e produttivi nel campo dell’informazione. Le democrazie adeguatamente governate e attente a come sfruttare queste risorse troveranno che esse hanno un valore strategico duraturo.

Details
Begin Ottobre 21, 2021 H 2:30 pm
End Ottobre 21, 2021 H 4:00 pm
Location IN PRESENZA
Rate it