Hauwa Ibrahim

Avvocato, accademico

Hauwa Ibrahim è un’avvocatessa per i diritti umani di fama internazionale, attualmente presidente dell’Istituto per la pace, che ha ricevuto il Premio Sakharov del Parlamento europeo per la libertà di pensiero nel 2005. Ha difeso oltre 150 casi che coinvolgono donne condannate a morte per lapidazione e bambini condannati all’amputazione degli arti secondo la Shariah. Prima di avviare la sua pratica legale nel 1996, è stata procuratore presso il Ministero della Giustizia nello Stato di Bauchi. Hauwa ha insegnato all’Università di Harvard, all’Università di Roma e in oltre una dozzina di università in tutto il mondo. È la fondatrice del progetto “Mothers Without Borders” che si concentra su l’allontanamento dei giovani dall’estremismo.