Enrico Giovannini

Background

Economista

Portavoce Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS), attualmente Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti della Repubblica Italiana

Enrico Giovannini è un economista, statistico e accademico italiano, dal 13 febbraio 2021 ministro delle infrastrutture e della mobilità sostenibili nel governo Draghi.

È stato Chief Statistician dell’OCSE dal 2001 all’agosto 2009, presidente dell’Istat dall’agosto 2009 all’aprile 2013. Dal 28 aprile 2013 al 22 febbraio 2014 è stato Ministro del lavoro e delle politiche sociali del governo Letta.

È co-fondatore dell’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS), una rete di oltre 290 soggetti della società civile italiana, di cui è stato Portavoce fino al 13 febbraio 2021.

È Professore ordinario (in aspettativa) di statistica economica all’Università di Roma “”Tor Vergata””, dove insegnava Statistica e Analisi e Politiche per lo Sviluppo Sostenibile. È stato docente di Sviluppo Sostenibile presso l’Università LUISS e la Scuola Nazionale di Amministrazione (SNA), Senior Fellow della LUISS School of European Political Economy, Associate Senior Research Fellow del Centre for European Policy Studies. Ha collaborato con il Joint Research Centre della Commissione Europea.

Fino a gennaio 2021 è stato presidente dell’European Statistical Governance Advisory Board (ESGAB), l’organismo che supervisiona il funzionamento del Sistema Statistico Europeo, membro del Comitato esecutivo del Club di Roma, del Global Happiness Council, presidente della Commissione per la redazione della Relazione sull’economia non osservata e sull’evasione fiscale e contributiva del Ministero dell’Economia e delle Finanze e membro del Comitato Scientifico dell’Ufficio Parlamentare di Bilancio (UPB). Prima di assumere l’incarico ministeriale era membro di numerosi board di fondazioni e di organizzazioni nazionali e internazionali.

Negli ultimi anni è stato membro della Global Commission on the Future of Work dell’Organizzazione internazionale del lavoro, dell’High-Level Expert Group on the Measurement of Economic Performance and Social Progress (HLEG) istituito dall’OCSE, della Independent Commission for Sustainable Equality (ICSE).

Nell’ottobre del 2014 è stato nominato “Cavaliere di Gran Croce al Merito della Repubblica”.

A maggio del 2020 è responsabile del progetto Futura Network (su iniziativa dell’ASviS)