Giovanni Organtini

Background

Professore associato di fisica sperimentale alla Sapienza, Università di Roma

Giovanni Organtini è professore associato di fisica sperimentale al dipartimento di fisica di Sapienza Università di Roma. È membro della collaborazione CMS all’LHC del CERN, per la quale ha realizzato lo strumento con cui è stato scoperto il bosone di Higgs nel 2012 e collabora con l’esperimento PADME ai Laboratori Nazionali di Frascati dell’INFN per la ricerca di fotoni oscuri. È stato direttore del Museo di Fisica di Sapienza dal 2014 al 2019 ed è autore di due manuali universitari: uno per l’insegnamento del calcolo scientifico, con la prefazione di Giorgio Parisi e l’altro di laboratorio di fisica. È l’ideatore delle scuole di fisica con Arduino e smartphone per la formazione insegnanti e autore di un testo per le scuole sulla fisica con Arduino.